aranc

aranc

giovedì 19 gennaio 2012

23° CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANILE- Bollengo,sabato 21 gennaio

Da fonte Denis Paonessa,ecco l'ultima edizione del Bando

Società Scacchistica

Dilettantistica Eporediese

Comitato Regionale Piemonte Scacchi

Federazione Scacchistica Italiana



SABATO 21 gennaio 2012 ore 13.45

23° CAMPIONATO PROVINCIALE

GIOVANILE

presso Salone Municipale BOLLENGO (TO)








Articolato nelle serie: Allievi nati nel 1996-1997 Cadetti nati nel 1998-1999

Giovanissimi nati nel 2000-2001 Pulcini nati nel 2002-2003

Piccoli Alfieri nati nel 2004 e seguenti

Verranno disputati cinque tornei distinti, uno per serie, per l’assegnazione titoli maschili e femminili di categoria. In caso di tornei con numero limitato di partecipanti, il direttore di gara, a suo insindacabile giudizio procederà all’accorpamento degli stessi.

Ogni torneo verrà disputato su 5 turni di gioco, sistema italo svizzero, (salvo decisioni diverse del Direttore di gara). Durante la gara è consigliata la notazione delle mosse. Il tempo di riflessione è fissata in 30 minuti per ciascun giocatore per tutta la partita secondo il regolamento FIDE per il Rapid Play.

Il torneo non è valido per la variazione ELO.

I partecipanti devono essere regolarmente tesserati alla Federazione Scacchistica Italiana per l’anno 2012.

Programma: ore 13.45 Verifica presenze e sorteggi

ore 14.00 1° Turno

a seguire ultimo turno Premiazione

Contributo organizzativo: € 6 (per giocatore già tesserato non socio SSDE)

€ 4 (per giocatore già tesserato e socio SSDE)

NOTA: Costo tessera FSI Junior 2012 € 10

Premi: Trofei ai primi classificati, maschili e femminili, di ogni categoria.

Direttore del torneo: A.R. Mauro Doppioni

Per Informazioni: tel. 349/8457934 o 388/6080319

Sito Internet: http//ivreascacchi.blogspot.com

NOTA: Il miglior 15% dei giocatori e delle giocatrici, di ogni categoria, si qualifica alle Finali dei Campionati Italiani Giovanili. L’approssimazione è per eccesso.

Nella sala di gioco è fatto assoluto divieto di fumare

Nessun commento:

Posta un commento