aranc

aranc

giovedì 13 aprile 2017

Campionato Regionale del Trofeo Scacchi Scuola a squadre (Cuneo,10 aprile)

Commento di Denis Paonessa riguardante la partecipazione di 2 scuole canavesane alle finali regionali a Cuneo:


lunedì 10 aprile a Cuneo, presso il PalaBreBanca, si sono svolte le fasi regionali del Trofeo Scacchi Scuola, per gli istituti che si erano qualificati nelle fasi provinciali.
Le due scuole canavesane che hanno partecipato sono la Scuola Media di Montalto Dora per l'Istituto Comprensivo “Ivrea 2” e la Scuola Primaria “Sandro Pertini” di Bollengo per l'Istituto Comprensivo di Azeglio. Le squadre erano entrambe femminili e composte da 6 giocatrici. Nelle partite di scacchi a squadre, ogni squadra schiera 4 giocatori, che ne affrontano altrettanti. Chi vince più partite, ottiene la vittoria per la squadra.
Le due formazioni, accompagnate dalla maestra Daniela Ferro e dall'istruttore di scacchi Denis Paonessa, erano così composte: Alessia Camera (capitano), Matilde Ricca, Martina Pizzato, Sofia Biamino, Giulia Seghezzi, Sofia Ochis Ravetto per Bollengo e Elisa Pascarella (capitano), Agnese Carazzato, Daniela Thacina, Antonella Posillico, Maddalena Barbaro, Marta Gennaro per Montalto Dora. I risultati finali sono stati migliori di qualsiasi rosea aspettativa.

Le montaltesi, già finaliste 2016 e vice campionesse provinciali 2017, nella categoria Ragazze (prima media), hanno vinto tutte le partite, totalizzando 10 punti su 10 e sono le nuove campionesse regionali. Rappresenteranno il Piemonte, nelle finali nazionali dal 4 al 7 maggio a Montesilvano, in Abruzzo.

Le bollenghine, alla prima esperienza, nella categoria Primarie Femminili, con un buon 6 punti su 10, hanno colto un quarto posto su 15 squadre, che, per come hanno giocato, alla fine sta un po' stretto. Hanno sfiorato la qualificazione alle finali e chissà, se qualche squadra rinuncia, potrebbe liberarsi un posto per giocare a Montesilvano.
Per le giovani scacchiste, nella foto, è stata un'esperienza indimenticabile.



.

Nessun commento:

Posta un commento